Luigi Tenco 60's - La verde isola

II punto di ritrovo D.O.C. per tutti coloro che amano Luigi Tenco

TORNA AL SOMMARIO DEI PERIODI MUSICALI

VAI AL PERIODO RICORDI 1959-1963

VAI AL PERIODO SAAR 1964-1965

VAI AL PERIODO RCA 1966-1967

Per visualizzare i testi delle canzoni inedite e postume scorri giu' con il mouse fino in fondo alla pagina, per visualizzare gli altri testi di Tenco, CLICCA su uno dei 3 periodi musicali evidenziati IN ARANCIONE tra Periodo Ricordi, Periodo Saar, Periodo Rca.

INEDITE E POSTUME
***************************************

Prete in automobile

 Quando vedo un prete in automobile

 

per il rosso aspettar

 

io provo un dispiacer.

 

Quando vedo un prete in automobile

 

una ruota cambiar

 

io provo un dispiacer ....

 

Perche' lui pensa a grandi cose

 

fatte di eternita'

 

Quando vedo un prete in automobile

 

una multa pagar

 

io provo un dispiacer.

 

Latte e caffe'

TESTO INEDITO DI TENCO PUBBLICATO DOPO LA MORTE

 

 
Sai cosa ci manda il Marocco?

Il latte di cocco per fare un cocktail!

 

coro: Ma no!!

 

Sai cosa ci manda il Brasile?

Un grosso barile di vero caffe'

 

coro: Embe'

 

Allora nel latte di cocco

che vien dal Marocco si versa il caffe'

 

coro: Ole'

 

Poi bevi la dolce bevanda

ballando la samba, la rumba o il cha cha!

 

coro: Ah! Ah!

 

Col latte di cocco e il caffe' brasiliano

felici noi siamo....

Laggiu' nel Marocco c'e'; un vecchio sultano

che e' senza caffe'

 

coro: Ahime'!

 

Danza di una ninfa sotto la luna

TESTO INEDITO E CONCESSO DALLA FAMIGLIA TENCO AD ADA MONTELLANICO E ENRICO PIERANNUNZI CHE L'HANNO MUSICATA E PORTATA "ALLA LUCE"

 
Anche stanotte

uscita dal mare

tu, ninfa, danzi

vestita di luna...

 

Come nel mito

distruggi il pensiero

e sulla sabbia

disegni un perché......

 

E quando all'alba

tu sparirai

sarò più solo

sotto la nuova luce....

 

Un' illusione

di felicità....

Ma  perché  piangi,

ninfa, anche tu?

Serenella

( uscita postuma nel 1984 etichetta CGD )
 
 
AVEVI GLI OCCHI AZZURRO MARE
ERI L'AMICA DI TUTTI I FIORI
PARLAVI SOLO DI COSE BELLE
ERI L'AMICA DELLE STELLE
UNA VOLTA...
TI HO GUARDATO....
E MI SONO INNAMORATO...

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI DOLCE
COM'ERI BELLA

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI BUONA
COM'ERI BELLA.

COME UN BAMBINO
VUOL MOSTRARE
A TUTTI I QUANTI IL SUO TESORO
IO TI HO PORTATO AD UN GRAN BALLO
IN UN BELLISSIMO CASTELLO

FELICE...
EMOZIONATO...
AL PRINCIPE...
TI HO MOSTRATO...

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI DOLCE
COM'ERI BELLA

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI BUONA
COM'ERI BELLA

IO MI RICORDO QUELLA SERA
CHE MENTRE SOLO RITORNAVO
PIANGEVO E ANCORA TI VEDEVO
INSIEME AL PRINCIPE BALLARE

UN MOMENTO...
TI HO LASCIATA...
E TU M'HAI DIMENTICATO..

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI DOLCE
COM'ERI BELLA

SERENELLA
SERENELLA
COM'ERI BUONA
COM'ERI BELLA



di Enrico De Angelis:

Notte d'estate in Toscana.

 

Insieme a Sergio Bardotti ed altri amici
abbiamo appena concluso una serata
dedicata a Tenco.
C'è anche Valentino, il fratello
e dalle sue mani ricevo,
con malcelata emozione,
una cassetta con due "inediti"
di Luigi. Sono l'unico privilegiato
 a cui Valentino regala quella rarità.
Infilo la cassetta nel mangianastri
della macchina e ascoltiamo in silenzio.
Una canzone, "Serenella", la conosco già,
perchè venne incisa da altri nel 1966.
Graziosa ma niente di piu'
 non mi era parsa allora,
una cosa da "cantautore",
nostro primo mito musicale
di quegli anni. Anzi, quella  Serenella aveva 
persino un non so che di irritante,
nel voler richiamare,
senza esserne all'altezza,
la "Marinella" di De Andrè.
Ma quella notte l'inattesa interpretazione
di Luigi Tenco dal palcoscenico 
della mia auto è strepitosa: trasforma la canzone,
le ridà nuova vita. E' il Tenco piu' lirico a cantare,
quello che sa spiegare le frasi melodiche
con intonazione perfetta,
spezzandole poi con pause sapienti;
che soppesa le parole ad una ad una,
che non ne avrebbero. Ritrovo quella sua nitidezza timbrica,
sillabica; quelle sue tipiche struggenti
strozzature che finiscono rauche;
quei teneri accenni lievissimi
di falsetto; quella definitiva profondità
nelle note basse, che non ammette repliche...

OTTOBRE 1984

TORNA AL SOMMARIO DEI PERIODI MUSICALI

VAI AL PERIODO RICORDI 1959-1963

VAI AL PERIODO SAAR 1964-1965

VAI AL PERIODO RCA 1966-1967

Per visualizzare gli altri testi di Tenco, CLICCA su uno dei 3 periodi musicali evidenziati IN ARANCIONE tra Periodo Ricordi, Periodo Saar, Periodo Rca.

Le "5 prove" dell'0micidio di Luigi Tenco

Il 5 Aprile 2008 Luigi Tenco 60's ha pubblicato 5 fortissimi elementi che dimostrano l'omicidio del cantautore Luigi Tenco.

Guardale

L'altroparlante - Una verità scomoda

Il 5 Novembre 2010 è uscita l'ultima canzone della Band L'altroparlante dal titolo "Una verità scomoda" dedicata alla discussa morte di Luigi Tenco.

ASCOLTALA